Skouty all’Outdoor Expo di Bologna: come è andata?

Skouty all’Outdoor Expo di Bologna: come è andata?

Skouty all’Outdoor Expo di Bologna: come è andata? 1246 1230 Skouty

Partecipare all’OutdoorExpo 2019 è stata un’esperienza sorprendente, intensa ed emozionante di cui porterò sempre un ricordo speciale.

Ed eccomi di rientro da OutdoorExpo 2019, una delle fiere outdoor più importanti in Italia, che si è svolta a Bologna lo scorso fine settimana, dall’1 al 3 marzo.
La prima fiera in assoluto in cui Skouty ha partecipato con un vero e proprio stand.
Tre giornate che, seppur brevi, si sono rivelate davvero intense e ricche di emozioni. Ed è proprio per questo motivo che voglio provare a trasmettervi qualche sensazione provata durante questa nuova ed entusiasmante esperienza.
Le emozioni sono state talmente tante che è difficile scegliere da dove iniziare a raccontare.

 

Prepararsi e imparare

Posso partire dalle fatiche per prepararsi al meglio ed essere all’altezza di un evento così importante: dall’organizzazione vera e propria prima di partire fino all’allestimento dello stand per fare in modo che ogni elemento potesse rispecchiare la vera essenza di Skouty e che potesse incuriosire il maggior numero di persone.

Chi è passato dalla postazione Skouty ha potuto perdersi ad osservare tutto il materiale presente. All’appello erano presenti una bici, una tavola da surf, alcune ciaspole e perfino qualche moschettone, senza dimenticare piccozze e mazze da golf.

Ma questo è stato solo dell’inizio e lo sfondo che ha accolto tutte le persone che sono venute a conoscere Skouty, le parole che hanno dedicato, i feedback costruttivi e le pacche sulle spalle che mi hanno regalato.

Vorrei davvero ringraziare chi, anche solo per un momento, si è fermato allo stand a conoscere di più il mondo di Skouty, a prendere un adesivo, a curiosare soltanto o ad ascoltare le parole di un matto che, con coraggio e perseveranza, racconta della sua idea, del suo progetto, della sua visione, passando per il modello di business e lo studio del mercato e dei competitor.

Per me è stato importantissimo ascoltare ogni feedback, perché sono consigli preziosi che mi aiuteranno a focalizzare e continuare a costruire e crescere, sia come Skouty sia come persona.

Posso di certo affermare che ho vissuto un weekend incredibilmente formativo che mi ha arricchito sotto più punti di vista.

 

OudoorExpo 2019 – Lo stand di Skouty e le persone super che ho incontrato

Lo stand di Skouty

Skouty si trovava in una posizione a dir poco grandiosa: esattamente di fronte alla parete di boulder dove, nell’arco delle giornate di sabato e domenica, si è svolta la seconda tappa della Coppa Italia di boulder, in cui si sono sfidati alcuni dei migliori atleti italiani della disciplina che sono stati in grado di incantare tutti i presenti.

Le persone

E poi, come non nominare tutte le fantastiche (e tantissime) persone che ho conosciuto! La gente passava infatti numerosa attratta non solo dalla gara, ma anche dalla musica e dalla voce del simpatico speaker (grande Simo!), che ha commentato e spiegato in diretta tutti i passaggi degli atleti, intrigando e incuriosendo così anche i meno esperti.

Ed è così, in questa atmosfera, che ci siamo ritrovati a parlare di Skouty: è stato un piacere e tra una chiacchiera e l’altra ho fatto diverse conoscenze.

Mi piacerebbe molto poter menzionare tutte le persone che ho avuto fortuna di incontrare e raccontare qualche aneddoto su ognuna di loro, ma ne verrebbe fuori un articolo chilometrico seppur davvero interessante.

Ogni singolo incontro fatto, dai professionisti delle più disparate discipline outdoor a tutti gli appassionati interessati a provare la piattaforma di Skouty, è stato di estrema importanza.

 

Insomma, quella di OudoorExpo 2019 è stata un’esperienza sorprendente, intensa ed emozionante di cui porterò sempre un ricordo speciale.
Chiunque c’era può capire e confermare la ricchezza di un evento del genere e cosa ho voluto trasmettere con le mie parole. E per chi non c’era, spero di avere reso al meglio l’idea e avervi fatto venire voglia di non mancare il prossimo anno.

 

 

Lascia una risposta

Privacy Preferences

visit our Privacy Policy page for more info.

When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in the form of cookies. Here you can change your Privacy preferences. It is worth noting that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we are able to offer.

Click to enable/disable Google Analytics tracking code.
Click to enable/disable Google Fonts.
Click to enable/disable Google Maps.
Click to enable/disable video embeds.
Il nostro sito web utilizza cookies, prevalentemente di parti terze. Definisci la tua Privacy Policy e/o accetta i termini della nostra cookie policy.